Facciamo un passo avanti?

Oggi ho voglia di condividere con te un altro grandissimo segreto di chi fa ecommerce.

Questa è un’informazione molto preziosa ma se sei un mio fan, dovresti sapere che ogni mio post è una chicca da non perdere  🙂

Come sai, nell’azienda dove lavoro, si producono plugin per WooCommerce, io mi occupo anche di vedere quali sono le funzionalità che deve avere ogni plugin e ti assicuro che per riuscire a fare questo, ho dovuto studiare tanto i meccanismi che rendono vincente un negozio online, compreso i manuali di Nielsen.

Questi studi mi hanno cambiato profondamente.

Infatti prima di lavorare sugli ecommerce, avevo un’idea molto approssimativa in merito ai processi di conversione e al percorso di acquisto…

Beh in generale, non avevo una grossa formazione, ma ti sto parlando di 5 anni fa.

Oggi le cose sono nettamente differenti 😉 ed è per questo che pian piano voglio parlarti di tanti piccoli trucchetti che ti serviranno per aumentare in modo duraturo e graduale, le vendite nel tuo store.

Nell’articolo precedente ti ho parlato del servizio clienti online, approfondendo ciò che una live chat può fare per il tuo sito e per le tue vendite.

Hai visto che semplicemente installandola e curandola anche al minimo potresti aumentare le tue vendite del 38%.

Oggi invece voglio parlarti del sistema points & rewards attraverso il quale puoi creare delle strategie ad hoc per aumentare lo scontrino medio del tuo incredibile e-commerce e ovviamente il numero delle vendite.

Generalmente quando si parla di carte fedeltà o di raccolta punti si pensa sempre alla caffettiera in omaggio hahahah ma anche se ci sta, in effetti non è così semplice come potrebbe sembrare.

La raccolta punti è per molti una sorta di mania.

Ci sono persone che sono ossessionate da punti e omaggi dovuti alla fedeltà dimostrata da chi acquista e questo per chi possiede uno store online è un vantaggio enorme.

Il punto è questo:

Se ci sono persone disposte a raccogliere punti sul mio store, vorrà dire che acquisteranno più di una volta e il mio obiettivo di far fare il secondo o il terzo acquisto è presto raggiungibile.

Ma vediamo in particolare di cosa si tratta e come è possibile aumentare le vendite grazie a questo potentissimo strumento.

Immagina un’azienda che produce bottiglie in vetro che regala 10 punti ogni bottiglia che gli ritorni per essere riciclata.

Questo porduce 2 effetti potentissimi, il primo è che il tuo cliente si sentirà parte integrante di un’azienda che rispetta l’ambiente e che fa qualcosa di buono per il mondo anche grazie al suo aiuto, ed il secondo è che se raggiungerai 3000 punti potrai utilizzarli per avere uno sconto del 50% su un acquisto del valore minimo di 300 euro, quindi a conti fatti porto il mio cliente a spendere sempre di più alzando il suo scontrino fino a 300 euro grazie allo sconto del 50%.

ma andiamo avanti

Guarda questo sito:

Appena entri, il primo messaggio forte che ti da è proprio quello dei punti.

Ti regala 10mila punti se spendi 50 dollari in prodotti che vengono venduti online e poi ti dice che 10mila punti equivalgono a 10 dollari.

Avrebbero potuto dire semplicemente che se spendi 50 dollari ti regalano 10 dollari ma il processo psicologico non sarebbe stato lo stesso e di conseguenza il emssaggio sarebbe stato molto debole.

Non ti regala 10 dollari ma 10000 punti!

Una quantità che fa apparire quei 10 dollari ancora più grandi di quello che sono.

Per esempio in questo caso studio, Starbucks, dopo aver implementato il programma Starbucks Rewards, ha visto un trimestre da record.

Il programma ha contribuito ad aumentare le entrate per un incredibile $ 2,65 miliardi.

Quindi: facendo un breve riepilogo, possiamo definire un programma di fedeltà, come un sistema a premi offerto da un’azienda solo ed esclusivamente ai suoi clienti.

I premi possono essere, incentivi come coupon, prodotti gratuiti, viaggi, servizi etc…

Hei non è tutto!

I premi potrebbero cambiare al variare della qualità di punti accumulati ed è proprio per questo che vorrei mostrarti questo screen di zappos il negozio di scarpe online che sicuramente anche tu conoscerai.

Zappos ha lanciato il suo programma ad ottobre del 2016 ed è ancora online.

In questo caso i clienti statunitensi, possono accumulare punti in tre modi differenti

  1. Comprare prodotti su zappos
  2. Accedere al sito tramite computers o cellulare
  3. Lasciare una recensione su un prodotto

 

Ti piacerà sapere che dopo il lancio del programma in ottobre, la compagnia ha registrato 60.000-70.000 registrazioni nei primi due giorni.

Ora capisci perché ho voluto scrivere questo post?

Adesso la palla passa a te, puoi decidere se utilizzare anche tu questa funzionalità oppure lasciar perdere quei soldi che questo incredibile strumento può donarti.

A proposito, io ti consiglio solo il meglio, quindi…

Se vuoi implementare anche tu un sistema di punti sul tuo ecommerce e se utilizzi WooCommerce puoi installare sicuramente questo plugin:

YITH Points & rewards

Alla prossima 😉

LEAVE A REPLY